sabato 31 ottobre 2009

Un giorno triste


Oggi è un giorno triste.

Oggi è uno di quei giorni in cui la caducità delle situazioni e dei sentimenti si manifesta in tutta la sua effimera natura.

E come in uno “spleen”, “la speranza s’abbatte, vinta, e l’angoscia pienta su di noi il suo vessillo nero”.

Un giorno in cui anche insulse canzonette melense acquistano consistenza ,dignità e forza evocativa (“passerotto non andare via….”).

Uno di quei momenti in cui capisci che l’abitudine, la frequentazione assidua, la presenza costante, lega a Te le persone molto più di quanto potessi immaginare.

Uno di quei giorni in cui ti penti amaramente di aver dato sfogo, talvolta anche dandogli coloriture ai limiti del trivio, alla tua solenne irritazione.

Spero che l’abbraccio di Pierferdi possa donarti più calore di quanto siamo stati in grado di offrirti noi.

Consentimi però, almeno nel momento del commiato, di cercare , sia pur in minima parte, di dare finalmente voce ai miei sentimenti più profondi :

“A’ Rutè, ma vattela a piglià……”.

10 commenti:

Lucien ha detto...

Uno dei tanti clown della politica. Guzzanti nella sua genialità l'aveva già "battezzato" dieci anni fa.

Ross ha detto...

Ihihih! Speriamo che si porti via in fretta anche la Binetti, col cilicio e tutto il resto...

Alligatore ha detto...

Leggendoti pensavo a quale grossa tragedia ti fosse capitata, ero seriamente in pensiero per te ...poi alla fine scopro che... maddai! C'è solo da rallegrarsi. Dai sorridi!

maria rosaria ha detto...

aaaahhh! ecco cosa facevi mentre noi ci preoccupavamo per la tua assenza... sì, però la prossima volta non aspettare qualche lieto evento per rifarti vivo!
bacio, e finalmente!!!! :))))

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

uahuahuahuahuahauhauah...fantastico!!!!

Un giorno davvero triste. Ora scusami, ma devo andare a stappare lo spumante :D
Per lo Champagne aspetto che sia il turno dell'abbandono della Binetti...sarebbe un sogno!

desaparecida ha detto...

come dire che ogni tanto qlcosa di positivo si smuove!

:D

gaz ha detto...

Guarda un pò, come Alligatore, leggevo e mi preoccupavo, e più leggevo e più mi preoccupavo... maddai!!!
Tutto è bene quel che finisce bene :D

Bianca ha detto...

mi unisco all'augurio finale

giardigno65 ha detto...

e fischia !

riri ha detto...

Mi unisco al coro, maròòò che tragedia:-)
A volte mi chiedo come un uomo possa cambiare così..se questo è un uomo.
Un cordiale saluto.