martedì 7 ottobre 2008



L'amor pendulo

Vorrei
che un filo rosso
sottile
partisse dal mio cuore
per arrivare al tuo,
e che dentro vi scorresse
l'amore che ho per te.
Vorrei che un filo rosso
sottile
partisse dalla mia testa
per giungere alla tua,
e che dentro vi fluisse
l'amore che ho per te.
Vorrei
che un filo rosso
sottile
partisse dal collo di una trave
per stringere poi il tuo
e che dentro vi penzolasse
l'amore che ho per te.


(Jaenada)

12 commenti:

Spippy ha detto...

Ma che bel filo tutto raggomitolato... ma sai che,se lo vedesse la micia che è in me,ci giocherebbe all'infinito?!

Un bacio.

alfie ha detto...

belle parole..sono tue?

Marlene ha detto...

vendicativo

JAENADA ha detto...

@etta: Questo è un colpo basso.Paragonarsi a una gatta è un mezzuccio capzioso e di sicuro effetto per abbattere ogni meccanismo di autodifesa del sottoscritto.Da questo momento,mio malgrado,sono completamente tuo... :))

@alfie: si Alfie,sono mie.Speravi potessimo dare la colpa a qualcun altro? :)

@marlene: Io più che altro mi definirei: ottimista :)

Faby ha detto...

Bella poesia! Si intravede in quello che tu chiami ottimismo una vena sottile di rabbia repressa...una sorta di boomerang emotivo. Forse sbaglio.
Comunque si denotano altri aspetti di te:

Rosso: indice di passione;
Cuore: indice di romanticismo;
Amore: un aggroviglio di emozioni.

Beso:)

JAENADA ha detto...

@faby: bene dottoressa,quanto le devo per la seduta? :)
In realtà non sei andata molto distante dal vero.Del resto l'intuito delle scorpioncine è noto ;)

Un sorriso

Faby ha detto...

Ahahahah...non mi devi nulla. Le mie sono solo intuizioni, sensazioni, fiuto (in senso metaforico). Posso sbagliare, certo (anzi, sono più le volte che sbaglio che altro) però ti ho espresso l'idea che ho su di te. Ciao e buona serata:)

Ross ha detto...

Senza il colpo di scena finale la poesia sarebbe stata una mielosa romanticheria, appiccicaticcia e disgustosamente dolce (alla fine del secondo "vorrei" ti confesso che mi si stavano per cariare tutti i denti).

Con il colpo di scena finale è il prodotto di una mente perfidamente geniale.

JAENADA ha detto...

@ross: considerato il livello raggiunto dalle spese odontoiatriche non me la sono sentita di infierire :)
Grazie cara,la perfidia è una mia grande ambizione.Spesso miseramente fallita.

Faby ha detto...

Ciao perfido...passavo per un saluto. Oggi in office è veramente dura...sclerooooooooo!

JAENADA ha detto...

Capisco.Stare tutto il giorno a fotografarsi deve essere molto snervante :)
Derogo alla mia perfidia e ti auguro una giornata piacevole e serena.
Baci. :)

Spippy ha detto...

Miaaaaaaaaaaaaaaaoooooo.... Prrr, prrrrrrr..... Miaaaaaaaaaaaaooooooo.....