sabato 11 aprile 2009




Ahi figlio, figlio mio,
una sventura s'è svelata, ed è
di là dal pianto, è muta.

(Bacchilide)

4 commenti:

maria rosaria rossini ha detto...

ed è tanto immensa quanto inestinguibile!
comunque, auguri.
baci

Antonia ha detto...

E soprattutto incomprensibile.Troppo aldilà dell'umano comprendere.

Serena Pasqua paparino ... a te e a tutte le persone a cui vuoi bene.

Un sorriso.Antonia.

Michele ha detto...

Buona pasqua
Michele http://pianetatempolibero.blogspot.com

gaz ha detto...

Sottovoce:
auguri, caro Jaenada.