mercoledì 25 febbraio 2009





All'uomo sensibile e immaginoso, che viva, come io sono vissuto gran tempo, sentendo di continuo ed immaginando, il mondo e gli oggetti sono in certo modo doppi. Egli vedrà cogli occhi una torre, una campagna; udrà con gli orecchi un suono d'una campana; e nel tempo stesso con l'immaginazione vedrà un'altra torre, un'altra campagna, udrà un altro suono. In questo secondo genere di obbietti sta tutto il bello e il piacevole delle cose. Trista quella vita (ed è pur tale la vita comunemente) che non vede, non ode, non sente se non che oggetti semplici, quelli soli di cui gli occhi, gli orecchi e gli altri sentimenti ricevono la sensazione.
(G.Leopardi,Zibaldone)



Il mondo del felice è un mondo felice.
(L.Wittgenstein)

8 commenti:

Anonimo ha detto...

vedere e "sentire"
due modi di osservare il mondo e di percepirsi in esso!
Due modi differenti di vivere.
Splendida immagine....ma lo sai già! :)
DESA

Silvia ha detto...

L'immaginazione è tutto...E' la poesia, la musica della nostra esistenza. Senza non varrebbe la pena vivere, sarebbe tutto talmente grigio e vuoto...

Buona serata! :)

gaz ha detto...

E certo, tutto dipende dal nostro modo di vedere il mondo... è che a me sembra di essere diventata un pò miope!

Ciao caro Jaenada e grazie degli auguri :)

la signora in rosso ha detto...

mi piace molto, Leopardi a parte, la citazione di Wittgenstein....solo vedendo in positivo la nostra vita riusciamo a cambiarla in positivo. Buonanotte

Spippy ha detto...

Il tuo post sembra essere una risposta al mio. Che brividi di terrore quando ho letto "trista quella vita..".

Mamma mia, che paura.

Un abbraccio.

JAENADA ha detto...

@desa: Si,lo so.Ma tu gia sai che io avrei saputo che tu lo sapevi. :)

@silvia: Poesia,musica e....medicina.O quantomeno effetto placebo. :)

@gaz: grazie a te per i "momenti romantici".Veramente spassosi ;)

@la signora in rosso: concordo.Sono giorni che cerco di commentare il tuo blog ma il sistema mi impedisce di farlo.Temo che in questo caso neanche l'immaginazione ci sia d'aiuto :)

@spippy: mia cara,lo sai che il mio blog gira intorno al tuo mondo :)

Antonia ha detto...

La creatività è il proverbiale capello che scinde il genio dalla follia.Cosa sarebbe la Vita senza fantasia e senza immaginazione?

Un sorriso.Antonia.

Spippy ha detto...

E la cosa non può che darmi un dolce, rincuorante senso di protezione.

;) bacio.