giovedì 7 maggio 2009




"Berlusconi è un personaggio al tempo stesso ripugnante,comico e appassionante.Ripugnante perchè il cinismo portato a questo livello mi fa orrore.Comico perchè il suo personaggio sarebbe stato straordinario nella commedia all'italiana degli anni d'oro:un guitto scroccone pronto a tutto.Le sue boutade gradasse da seduttore irresistibile nascondono,a un orecchio appena appena esperto,un profondo panico sessuale.Ci vorrebbe un Risi o un Malaparte per raccontare questa decadenza del corpo e dell'anima e farne un oggetto di riso liberatorio.Infine,Berlusconi mi appassiona perchè rivela la corruzione profonda delle nostre società,non solo di quella italiana.Non ha preso il potere con un colpo di Stato mediatico.C'e' un'adesione profonda dell'Italia:è una vergogna,ma la maggioranza degli italiani l'ha voluto." .......
(Bernard Henri Levy,scrittore e filosofo)

5 commenti:

la signora in rosso ha detto...

Con tutte queste belle qualità che tu hai descritto...è anche a capo del Governo italiano...buona notte

Antonia ha detto...

E' proprio questo l'orrore.La maggior parte degli italiani lo ha voluto.L'ha votato!!Manco Roberto Giacobbo riuscirebbe a svelare un simile mistero O.o

Un sorriso.Antonia.

Ross ha detto...

E' vero, la maggioranza degli italiani l'ha voluto. Ma prova tu ad andare in giro a chiedere alla gente per chi ha votato alle ultime elezioni: pochissimi avranno l'onestà intellettuale (?) di confermarti in faccia la loro scelta. Quindi o i seguaci del papi del consiglio soffrono di seri deficit mnemonici, o hanno imparato bene dal loro eletto l'arte di smentire parole e azioni, o in fondo in fondo Berlusconi ripugna anche loro, e ne provano vergogna.
In ogni caso la figura non è delle migliori, e intanto tutti ci dobbiamo sorbire il disgustoso show quotidiano di 'sto giullare. Che decadenza...

gaz ha detto...

C'è chi ha la passione dell'orrido, in questo caso Levy ne è addirittura affascinato...!
Bell'analisi.

E' vero Ross, manco uno ne trovi che ammetta, confessi, di averlo votato.
Che si vergognino?

Ciao Jaenada

JAENADA ha detto...

@signora in rosso: la "buona notte" finale è un augurio fatto a me o una presa d'atto sarcastica della situazione italiana? :)

@antonia: Giacobbo no,ma forse Orwell si ;)

@ross e gaz: quando ero ragazzino ricordo che nei giorni precedenti le elezioni mio nonno,comunistone della prima ora,puntualmente,reduce dalla piazza del paese per tastare il polso dell'elettorato,affermava trionfante:"Quest'anno vinciamo di sicuro".Puntualmente,il monocolore Democristiano aumentava i suoi voti.